Boxe. Il decimese Roberto Filippino è campione regionale e si qualifica per le fasi nazionali

di  Sandro Bandu

Roberto Filippino, 22 anni decimese doc, il 13 aprile scorso a Porto Torres si è laureato Campione Regionale della categoria Elite 2 (56 kg peso Piuma), e si è qualificato per i Campionati Italiani che si svolgeranno, tra l’8 e il 12 maggio prossimo, a Mondovì in provincia di Cuneo.

L’atleta di Decimomannu è il vero vanto della Shardana Boxe perchè è cresciuto e si è fatto le ossa sotto le direttive dei tecnici Franco Batzella e Fabrizio Melis della società locale.

Il tecnico Fabrizio Melis, è entusiasta del giovane atleta, perchè molto serio e puntuale negli allenamenti. “Sicuramente, nei prossimi campionati italiani – ci dice il tecnico Fabrizio Melis – Roberto potrà dire la sua, anche se ha pochi incontri al suo attivo (solo 3 finora NdR), mentre potrebbe incontrare avversari con un’attività agonistica più importante. Ma noi siamo sicuri del valore di Roberto e puntiamo sulla sua tecnica e voglia di arrivare: sicuramente darà filo da torcere ai suoi avversari e contiamo su una possibile sorpresa”.

I tecnici Batzella e Melis assistono Roberto Filippino durante l'incontro ai Campionati regionali
I tecnici Batzella e Melis assistono Roberto Filippino durante l’incontro ai Campionati regionali

Lascia un commento