Elicottero dell’Aeronautica Militare soccorre un infartuato a bordo di una nave Tirrenia

I rapidi tempi di intervento assicurati dal soccorso aereo hanno consentito di salvare la vita al giovane passeggero

a cura della redazione

​Nelle prime ore di giovedì 28 Marzo, a seguito della segnalazione di emergenza della nave “Ariadne” della Tirrenia, partita da Cagliari e in navigazione a ovest delle coste sarde, un elicottero HH212 dell’80° Centro Combat SAR di Decimomannu (CA) è stato impiegato nel recupero di un uomo di 33 anni colpito da infarto. L’equipaggio, allertato dal Comando Operazioni Aeree di Poggio Renatico, è decollato poco dopo la mezzanotte e ha raggiunto l’imbarcazione dopo mezz’ora di volo. Una volta raggiunta la nave, attraverso il verricello di soccorso gli aerosoccorritori hanno recuperato il paziente ed il medico di bordo, che sono stati condotti all’ospedale “Brotzu” di Cagliari. Il medico è quindi stato riaccompagnato a bordo dell’imbarcazione, che ha ripreso la navigazione.  Le operazioni di soccorso sono state facilitate dall’utilizzo dei visori NVG (night vision goggles), gli apparati da visione notturna in dotazione all’Aeronautica, nonostante la totale oscurità che avvolgeva la zona.

L’80° Centro CSAR è uno dei reparti del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, e concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7.300 persone in pericolo di vita. Il 15° Stormo opera alle dipendenze del Comando Forze di Supporto e Speciali (CFSS) della Squadra Aerea.

TC Marco USAI
15° Stormo – 80° CSAR Decimomannu
Ufficiale Pubblica Informazione

Lascia un commento