Roberto Piras, l’architetto decimese in miniatura

Dal Vulcano n° 101 in distribuzione

di Sandro Bandu

Roberto Piras 38 anni, decimese doc è un appassionalto di modellismo, un’attività che richiede tempo, precisione e tanta tanta passione.

Ma Roberto ci tiene a precisare che lui è semplicemente un riproduttore della realtà in miniatura. È amante dei cani ed è letteralmente innamorato della sua Carlotta, un Bulldog inglese: 25 chilogrammi di bontà e ciccia. Fin da piccolo si appassiona al modellismo, incantato dai piccoli modellini delle auto e dei treni che gli vengono regalati, ma è soprattutto sugli edifici che si concentra la sua innata passione.

Il modellino di un treno

Arrivano così i primi lavori in cartoncino, recuperati dalle scatole per le scarpe, di casette in miniatura. Il primo lavoro serio lo realizza a soli 11 anni: è una piccola stazione ferroviaria che ancora possiede e che conserva tra le cose più preziose. Realizza anche altri lavori, ma in mezzo c’è la fase adolescenziale e ai modellini comincia a preferire…le giovani modelle: embè, nessuno rimane insensibile al fascino femminile.

La riproduzione di una stazione ferroviaria

Superati i 20 anni e calmata la tempesta ormonale, la passione per il modellismo torna prepotente tra le sue attività, ma bisogna fare le cose più seriamente e professionali. Tramite internet si connette a vari forum e qui si apre un mondo nuovo da dove trarre spunti utili e affascinanti. Si mette in contatto e fa amicizia con veri specialisti della materia, anche se questi maghi del modellismo i trucchi per realizzare i lavori di alto livello non te li riveleranno mai, neanche sotto tortura. Comunque sia, il nostro Roberto realizza i primi modelli e pubblica le foto e i video dei suoi lavori nei forum specializzati. Viene notato un po’ in tutta Italia e cominciano a fioccare le prime ordinazioni, soprattutto dal nord Italia.

La riproduzione della chiesa di San Secondo Magnano (Biella)
La riproduzione della chiesa di San Secondo Magnano (Biella)

Ciao Roberto, da cosa nasce questa tua passione per il modellismo?
… 

Se vuoi leggere l’intervista integrale prenota la copia del numero 101 di Vulcano nel punto di consegna a te più vicino.

 

 

 

 

Lascia un commento