Tendenza meteo dall’8 al 14 luglio 2019

a cura di Alessandro Gallo, meteorologo

Il modello in quota offre in diagnosi sinottica più variabili. Sul settore nord est della penisola scandinava un minimo che si estende verso il settore centro orientale del vecchio continente. Un secondo minimo presente sulla penisola iberica tende nel breve periodo ad inglobarsi nel flusso principale. Un secondo minimo sul medio basso atlantico potrebbe isolarsi nel corso della settimana come goccia fredda. Sul bacino del Mediterraneo mostra ancora i muscoli l’ anticiclone subtropicale africano con valori alti di geopotenziale che, nel corso della settimana, dovrebbero cedere con l’ ingresso di aria fredda per il riassorbimento del minimo iberico nel flusso principale. La dinamica in quota è favorevole per una marcata instabilità, le diminuzioni di temperatura e fenomeni localmente forti nelle regioni centro nord della penisola e successivamente in estensione sul settore meridionale adriatico. Per domenica interessante calo delle temperature e forte maestrale su gran parte della penisola.

Sardegna
Sull’isola copertura caratterizzata da estese nubi medie – altocumuli – con locali addensamenti cumuliformi sui settori interni e costieri dove non si escludono brevi rovesci e/o temporali in particolare nella giornata martedi/mercoledi. Deboli precipitazioni a carattere di pioviggine non si escludono sull’intera regione. Ampie schiarite da metà settimana. Domenica nuvolosità variabile su gran parte della regione.

Temperature
I valori massimi sono in lieve diminuzione dalla giornata di martedi con massime intorno ai 35/38 gradi centigradi. Dalla tarda nottata di martedi e dalle minime del mercoledi i primi valori in diminuzione – minime intorno ai 18/24 gradi centigradi – indicano i valori termici che tendono a rientrare nel periodo Massime 30/34 gradi nel settore interno; 26/28 settore costiero Domenica temporaneo aumento delle temperature su entrambe i valori Massime 36/38

Venti
Anche la ventilazione ha favorito le alte temperature sul cagliaritano entrando come Scirocco e deviando da maestrale con un effetto phon sul campidano di Cagliari. La tendenza per la settimana vede una ventilazione a regime di brezza con sbandieramento sud sud est et sud sud ovest. Dalla tarda serata di martedi, prima nottata mercoledi ingresso del maestrale moderato sulle coste esposte. Intensità in diminuzione da sabato con rotazione dalla domenica dal settore sud sud est.

Lascia un commento