Tendenza meteo dal 2 all’8 dicembre

a cura di Alessandro Gallo, meteorologo

Il 1° dicembre si è aperto l’ inverno meteorologico.

In perfetta sintonia con la stagione il mese si apre con con il flusso principale che mostra due centri depressionari ben marcati in quota e una goccia fredda sulla penisola iberica. La goccia fredda – Cut Off – ben disposta all’ingresso dell’aria fredda di origine atlantica tende ad entrare sul bacino del Mediterraneo disponendosi sulla verticale sarda dalla giornata del mercoledì.
Nel contesto dinamico, il vasto campo di alta pressione presente sull’Atlantico tende a cedere il passo al vortice di bassa pressione con il minimo sulla Groenlandia inglobando la goccia fredda che potrebbe risentire nel fine settimana dell’ aria artica marittima proveniente dall’est europeo con conseguente condizioni del tempo tipicamente invernale.

Sardegna

Bel tempo sull’isola per la giornata del lunedì con successivo e graduale aumento della copertura dalla tarda serata. Gradualmente compatta dalla serata di martedì per l’ingresso sulla regione di una veloce fase di maltempo con associate precipitazioni inizialmente deboli sul settore ogliastrino con successivo aumento dei cumulati e dei fenomeni a partire dal settore sud occidentale dal primo pomeriggio del mercoledì con probabili forti precipitazioni anche temporalesche sul Sulcis Iglesiente, Capoterra, Sarrabus meridionale e Campidano di Cagliari; piogge moderate sul Parteolla e Gerrei; deboli moderate intermittenti sul resto della regione. Attenuazione del maltempo per giovedì con la nuvolosità che si alternerà ad ampie schiarite nel proseguo della settimana salvo sporadiche precipitazioni brevi a carattere di pioviggine nel settore centro occidentale.

Venti. Circolazione debole a regime di brezza con successiva disposizione da Est dal mercoledì debole a tratti moderata, forte sulle coste nord occidentali. A regime di brezza dalla serata del giovedì con tendenza a disporsi da Ovest Nord Ovest nella giornata di domenica.

Temperature senza significative variazioni; tendenza ad una lieve diminuzione su entrambi i valori sabato su domenica.  

Lascia un commento