Cagliari, è tempo di mercato: Dessena ai saluti, presentato Birsa

di Luca Pes

Il Cagliari, nei primi giorni della sessione invernale di calciomercato, ha ingaggiato Valter Birsa. Il centrocampista sloveno, classe ’86, proviene dal Chievo. Nello scacchiere tattico di Maran dovrebbe ricoprire il ruolo di trequartista.

Il calciatore è stato presentato, alla Sardegna Arena, nel tardo pomeriggio di oggi.

La presentazione di Valter Birsa (foto Alessio Caria)
Birsa ha scelto il numero 14 | foto Alessio Caria

NUOVA SFIDA “Non ho esitato ad accettare la proposta del Cagliari, la nuova sfida che mi attende mi ha affascinato fin dal momento in cui sono stato informato della trattativa. La presenza di mister Maran è stata importante nella mia scelta, ma ho deciso di abbracciare una società importante e un progetto serio a prescindere dall’allenatore”.

AMBIENTAMENTO “Conosco molto bene il gioco del mister, so come dispone in campo la squadra e non penso che avrò problemi di adattamento. Ho conosciuto i nuovi compagni nei giorni scorsi e ho avuto delle buone impressioni fin dai primi allenamenti”.

TIFOSI “Cagliari è una piazza veramente importante, i tifosi sono molto caldi e non fanno mai mancare il sostegno alla squadra. Per me è sempre stato difficile scendere in campo qui da avversario proprio perché il tifo condiziona parecchio gli uomini in campo. Ora potrò trarre beneficio dal supporto dei tifosi”.

NUMERO 14 “Questo è il numero che avevo sempre quand’ero bambino. Ora ho deciso di portarlo nuovamente sulle spalle, sperando di onorare la maglia che indosso”.

METÀ STAGIONE “La prima parte di questa stagione non è andata benissimo, il Chievo ha avuto parecchi problemi e solo nell’ultimo periodo abbiamo raccolto qualche buon risultato. Auguro ai miei ex compagni di uscire da questo momento di difficoltà”.

CASTRO “Siamo due calciatori molto diversi, possiamo coesistere. Fuori dal campo siamo amici, ci sentiamo spesso per motivi extra-calcistici. Siamo venuti a conoscenza di questa trattativa tramite i notiziari web e ci siamo parlati subito per scambiarci alcuni pareri. Abbiamo trascorso tre anni meravigliosi col Chievo e sono felice di ritrovarlo a Cagliari”.

 

Dessena al Brescia

In mattinata il club rossoblù, tramite un comunicato ufficiale, ha salutato Daniele Dessena che si è trasferito al Brescia a titolo definitivo. Il centrocampista, dopo la parentesi del 2009-2010, era a Cagliari dal gennaio 2012. Una lunga militanza che gli ha consentito di stringere un forte legame con la maglia rossoblù e coi suoi tifosi. Legame che lo ha portato, nel 2015, a ereditare la fascia di capitano da Daniele Conti.

Il Cagliari Calcio e il presidente Giulini, tramite i canali ufficiali della società, hanno formulato gli auguri al calciatore per il prosieguo della carriera.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.