Carnevale 2020, gli eventi in programma in Sardegna

Il Carnevale 2020 anche in Sardegna è alle porte. Un appuntamento quest’anno piuttosto alto in calendario con il giovedì grasso in programma il 20 febbraio, una settimana in anticipo rispetto allo scorso anno, e il martedì grasso il 25 febbraio.

Carnevale 2020

Il calendario è ricco e in continuo aggiornamento. Iniziamo con gli eventi in programma nel nostro territorio.

A Decimomannu la Gran sfilata delle maschere 2020
∗ domenica 16 febbraio
• ore 15 – Si parte dal Centro Culturale di piazza de Gasperi per poi arrivare al Polo Fieristico Comunale dove si terrà la zeppolata per tutti i partecipanti e l’animazione finale dei gruppi. Animeranno la sfilata le maschere storiche di Ardauli, Busachi, Escalaplano, Gadoni, Sindia e le maschere tipiche della Ratantina e Carro Brasileiro di Cagliari.

A Decimoputzu la Sfilata di Carnevale 2020
∗ domenica 16 febbraio
• ore 15.30 – Raduno in piazza San Giorgio e partenza della sfilata accompagnati da Dj Morpheus e Sa Ratantira Antiga Stampacina. La sfilata procederà per le vie: Casa Comunale, Roma, Sant’Antonio, Montegranatico, Martiri, Villacidro, Grande, Sa Cabadroxia, Sant’Isidoro, Roma, Casa Comunale e piazza San Giorgio. Al termine balli, zeppolata e salsiccia per tutti.

Ad Assemini il Carnevale asseminese 2020
∗ domenica 23 febbraio
• ore 15 – Partenza della sfilata di carri allegorici e gruppi a piedi da piazza Santa Lucia. L’itinerario della sfilata sarà il seguente: piazza Santa Lucia, via Cagliari, via Sardegna, via 2 agosto, Anfiteatro Comunale. Al termine della sfilata serata danzante con il Dj Sandro Murru e musica anni ’80-’90-2000, poi la zeppolata e le premiazioni finali.

A Villaspeciosa il Carnevale speciosese 2020
∗ sabato 22 febbraio – Balli di carnevale presso il Centro Culturale a partire dalle ore 21 a cura della Pro loco Biddaspitziosa
∗ martedì 25 febbraio – Festa per i bambini presso il Centro Culturale a partire dalle ore 15 organizzata dal Comitato dell’Assunta
∗ domenica 1 marzo – Sfilata, zeppolata, pentolaccia e balli presso il Centro Culturale a partire dalle ore 15 a cura della Pro loco Biddaspitziosa

A Villasor il Carnevale sorrese 2020
∗ sabato 29 febbraio
• ore 15– Raduno di maschere e partecipanti e inizio animazione con musica
• ore 16.30– Spettacolo di magia e bolle giganti, giochi in piazza e pentolaccia
• ore 17.30 – Mega zeppolata organizzata dalla Pro Loco

Carnevale di Cagliari
∗ giovedì 20 febbraio
alle ore 18.00 – I Pagliacci – partenza da piazza Garibaldi
∗ domenica 23 febbraio alle ore 17.00 – Le maschere tradizionali – partenza da corso Vittorio Emanuele
∗ martedì 25 febbraio alle ore 18.00 – Rogo di Cancioffali in piazza Giovanni XXIII 

Sartiglia di Oristano

Passiamo ora agli eventi principali in programma nell’Isola.

La Sartiglia di Oristano 2020

∗ domenica 23 e martedì 25 febbraio
• ore 10.00 – Bando dell’Araldo per le vie del centro storico
• ore 11.00 – Annullo postale
•  ore 12.00 – Vestizione

Domenica, vestizione de su Componidori nella sede del Gremio dei Contadini in via Aristana.
Martedì, vestizione de su Componidori nello spazio allestito dal Gremio dei Falegnami.

• ore 13.15 – Corteo dei cavalieri guidato da su Componidori e preceduto dai trombettieri e tamburini, massaieddas e dal gremio
• ore 13.30 circa – Corsa alla Stella
• ore 16.30 circa – Corsa delle pariglie
• ore 18.30 – Svestizione: al termine della corsa delle pariglie il corteo si ricompone e la sfilata dei cavalli e dei cavalieri segna la fine della corsa, si ritorna alla sede del gremio e si procede con la svestizione de su Componidori. Il rullo dei tamburi segna il momento in cui viene tolta la maschera.

Domenica, svestizione de su Componidori nella sede del Gremio dei Contadini.
Martedì, svestizione de su Componidori nella sede del Gremio dei Falegnami.

 

A Tempio il Carrasciali Timpiesu

∗ giovedì 20 febbraio
• ore 15.00 – Largo XXV Aprile –Sfilata dei carri allegorici: è la sfilata di apertura del Carnevale Tempiese con l’arrivo di sua Maestà Re Giorgio in città, la sua Corte e gli Ambasciatori, la Gran Sfilata dei carri allegorici, preceduta dalla Rievocazione storico-musicale del Carrasciali Timpiesu del corpo di ballo delle Carrascialine.
• dalle ore 22.30 – Parco Tenda e Teatro Giordo – Veglioni mascherati

∗ domenica 23 febbraio
• ore 15.00 – Largo XXV Aprile –  Sfilata dei carri allegorici: è la cosìddetta sfilata di mezu, gran sfilata dei carri allegorici preceduta dalla Rievocazione storico-musicale del Carrasciali Timpiesu del corpo di ballo delle Carrascialine e della Mascara Gaddhuresa, il matrimonio tra sua Maestà Re Giorgio e la popolana Mannena, gli ambasciatori, la Corte del Re e la banda musicale Città di Tempio Pausania.
• dalle ore 22.30 – Parco Tenda e Teatro Giordo – Veglioni mascherati

∗ martedì 25 febbraio
• ore 15.00 – Largo XXV Aprile – Sfilata dei carri allegorici: è la sfilata conclusiva, con il Gallo Frisgiola che presenta la Gran sfilata dei Carri allegorici, preceduta dalla Rievocazione storico-musicale del Carrasciali Timpiesu del corpo di ballo delle Carrascialine, della Mascara Gaddhuresa,, con gli ambasciatori, la Corte del Re e la banda musicale Città di Tempio Pausania.
• ore 18.30 – Largo XXV Aprile – Premiazione dei carri allegorici e dei gruppi estemporanei a concorso
• ore 19.00 – Largo XXV Aprile – Processo e condanna al rogo di sua Maestà Re Giorgio e saluto al Carnevale con gran finale piromusicale
• dalle ore 22.30 – Parco Tenda e Teatro Giordo – Veglioni mascherati

 

A Mamoiada il Harrasehare de Mamujada

∗ domenica 23 febbraio
• ore 14.00 – Sede della pro loco – Vestizione dei Mamuthones e Issohadores
• ore 15.00 – Piazza Santa Croce – Balli con offerta di dolci e vino, a cura dell’associazione Santu Cosomo e Santu Damianu
• ore 15.30 – Sfilata tradizionale dei Mamuthones e non solo, partecipano: Mamuthones e Issohadores dell’associazione turistica Pro Loco; Mamuthones e Issohadores dell’associazione Atzeni; costumi tradizionali di Mamoiada; Volti di Sardegna, rappresentazione di costumi tradizionali provenienti da tutta l’isola; gruppi spontanei in maschera
• dalle ore 18.00 e per tutta la sera – Concerto in piazza, con musica e balli e la partecipazione di: Sos Oriurxlos, Gruppi Tenores, Organettisti

∗ martedì 25 febbraio
• ore 14.00 – Sede della pro loco – Vestizione dei Mamuthones e Issohadores
• ore 15.00 – Piazza Santa Croce – Balli con offerta di dolci e vino, a cura dell’associazione Santu Cosomo e Santu Damianu
• ore 15.30 – Sfilata tradizionale dei Mamuthones e dei carri allegorici, con: Mamuthones e Issohadores dell’associazione turistica Pro Loco; Mamuthones e Issohadores dell’associazione Atzeni; sfilata dei carri allegorici
• ore 18.00 – Piazza Santa Croce – Arrivo del gruppo Juvanne Martis Sero e tradizionale festa in piazza
• ore 21.00 – Sala Comunale – Serata in maschera

Francesca Matta

Lascia un commento