Consulta delle donne di Villasor: Gruppo Teatrale “Is Prendas”

di Luigi Palmas

Il gruppo teatrale “Is Prendas” della Consulta delle donne di VillasorLa Consulta delle donne di Villasor, associazione di carattere sociale e culturale, con sede in Via Roma presso la struttura comunale dell’ ex Scuola media e dell’ ex Istituto Professionale ISFOA, che aveva ristrutturato completamente i vecchi locali comunali, è nata alcuni anni fa e si è occupata, su iniziativa di alcune donne, soprattutto di riunire chi aveva desiderio di incontrarsi, per parlare dei loro problemi, delle famiglie, dei figli, dell’ educazione, di scambiarsi pareri ed opinioni su molte tematiche e di tessere una rete di solidarietà tra di loro e più ampiamente nel tessuto sociale.

Un momento dello spettacolo del gruppo teatrale “Is Prendas” della Consulta delle donne di VillasorIn origine all’associazione partecipavano circa settanta donne, oggi sono iscritte quaranta.
In questo contesto hanno pensato anche di costruire momenti di incontro per trascorrere anche il tempo libero interessandosi di alcune attività piacevoli ed utili, quali il “Caffè letterario” con lettura, commenti e discussione, di libri e tematiche. Hanno poi organizzato, e continuano tutt’oggi, i festeggiamenti in onore di S. Antonio.
Hanno costituito un gruppo teatrale, “ IS PRENDAS”, che ha scelto di rappresentare come prima opera “Sognando l’ Egitto”, commedia in due atti di Camillo Viticci, medico fiorentino, autore di testi comici, consultabili nel suo sito in Internet. Stanno valutando di preparare, per rappresentarle appena possibile, altre due commedie dello stesso autore, “Gustavo e le sue donne” e “Quanta fatica per fare un figlio”.

Un momento dello spettacolo del gruppo teatrale “Is Prendas” della Consulta delle donne di Villasor

La prima rappresentazione di “Sognando l’Egitto” è stata nel salone parrocchiale il 25 aprile, con grande partecipazione di pubblico e con grande successo, ripetuta in Piazza Matteotti in occasione della Festa di S.Isidoro, con analoga partecipazione e successo.
Giuliana Pillai, Rita Orrù, Maria Grazia Concas, Lucia Pusceddu, Ottavia Montis, Pasqualina Sini, Lucia Putzolu, con l’ attore locale Arturo Serra, hanno recitato e interpretato tutti i personaggi in modo splendido e altamente professionale, a detta di tutti.
La regia, magistrale, è stata condotta dalla Presidente della Consulta, Daniela Piroddi e le musiche sono state scelte in modo molto efficace da Sergio Matta. Tecnico audio- luci il sempre bravissimo Gianni Erbi’ e assistente di scena, precisissima, Mimma Pusceddu.

Vulcano n° 93

Lascia un commento