Coronavirus in Italia, i dati aggiornati al 20 marzo

Presso la sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.

Come di consueto, alle 18 circa il Capo Dipartimento, Angelo Borrelli, ha snocciolato in conferenza stampa i dati del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del coronavirus sul territorio nazionale.

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, 47.021 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (rispetto a ieri sono 5.986 in più per una crescita del 14,6%). Di queste, sono decedute 4.032 (+627 , +18,4%) e 5.129 sono guarite (+689, +15,5%) . Attualmente i soggetti positivi sono 37.860 (il conto sale a 47.021 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti).

I pazienti ricoverati con sintomi sono 16.020; 2.655 sono in terapia intensiva (+157, +6,2%) , mentre 19.185 sono in isolamento domiciliare fiduciario.
 
I dati Regione per Regione

Lombardia +2.380, +11,9 %
Emilia Romagna +754, +14,4 %
Veneto +547, +15,7 %
Piemonte +529, +18 %
Marche +244, +14 %
Liguria +162, +15 %
Campania +97, +14,8 %
Toscana + 311, +20 %
Sicilia +68, +20 %
Lazio +185, +22 %
Friuli Venezia-Giulia +57, +9,5 %
Abruzzo +64, +16,6 %
Puglia +103, +21,5 %
Umbria +61, +18,2 %
Bolzano +112, +25,6 %
Calabria +38, +22,4 %
Sardegna +87, +42,2 %
Valle d’Aosta +49, +22,7 %
Trento +119, +22,7 %
Molise +4, +8,6 %
Basilicata +15, +40,5 %

 
Ecco la situazione in Sardegna

Sassari: 216
Cagliari: 43
Oristano: 4
Sud Sardegna: 8
Nuoro: 22
In fase di definizione/aggiornamento: 0

Lascia un commento