Draghi firma il nuovo accordo bilaterale con l’Algeria

Credits Palazzo Chigi

Il premier Draghi ha firmato ad Algeri un importante accordo bilaterale nel settore energia, al quale si aggiunge l’accordo tra Eni e Sonatrach per aumentare la fornitura di gas verso l’Italia.
A seguito dell’invasione ucraina il reperimento di risorse extra Russia è diventata una priorità e iniziative come questa dovrebbe limitare la crescita dei costi per i cittadini

Nel suo intervento Draghi ha ricordato anche l’antico legame che lega i due paesi, considerato che la comunità italiana è presente stabilmente già dall’Ottocento.

La visita del premier segue di qualche mese quella del presidente Mattarella, che a novembre aveva presieduto l’intitolazione di un giardino dedicato ad Enrico Mattei, grande protagonista del forte legame tra i due paesi.

Guarda l’intervento su:

https://youtu.be/x2sKVs9BWVY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.