Miracolo di Natale 2018, la solidarietà è qui

di Matteo Portoghese

Cresce l’attesa a Decimo e negli altri 13 comuni coinvolti in vista del Miracolo di Natale 2018, iniziativa a scopo benefico giunta alla 22/a edizione.
Decimo sarà nuovamente protagonista, per iniziativa in particolare dell’associazione “Il Pellegrino Santa Greca”

Per quanto riguarda, nel dettaglio, Decimomannu, sarà possibile donare generi alimentari a lunga conservazione, prodotti per bambini e giocattoli. Il luogo è il Santuario di Santa Greca. Previsti, a corollario della manifestazioni, numerosi eventi, frutto della collaborazione con vari gruppi espressione dell’associazionismo del paese. 

Ha aumentato e aumenta la visibilità dell’iniziativa la copertura di Sardegna Uno, emittente televisiva a carattere regionale della Sardegna. Mercoledì 28 novembre è andata in onda infatti una puntata di Per La Strada, trasmissione cult di Gennaro Longobardi. L’episodio conteneva le interviste a Don Andrea Lanero, parroco della parrocchia di Sant’Antonio Abate, Alessandro Corda, presidente de Il Pellegrino, e la sindaca Anna Paola Marongiu

 

«Già nel 2016 e nel 2017 – racconta Alessandro Cordaabbiamo proposto la raccolta dei giocattoli per i bambini bisognosi. Parte di quei giocattoli sono stati donati ai bambini bisognosi decimesi e parte è stata portata a Bonaria al Miracolo di Natale. Quest’anno ci ha contattato direttamente Gennaro Longobardi. Crediamo che il pellegrinaggio non duri un solo giorno ma bensì 365 giorni l’anno. Esso vuole essere un punto di partenza, uno spunto di riflessione per dar vita nel tempo delle opere benefiche e fatti concrete, portare il Vangelo attraverso le azioni. Le preghiere sono importanti ma se non si trasformano in fatti concreti perdono di significato».

Appuntamento dunque per mercoledì 19 dicembre 2018 a Santa Greca, dalle 9:00 alle 21:00. Sarà possibile portare generi alimentari a lunga conservazione, beni di prima necessità per bambini (es. omogenizzati, pannolini, ecc.). I singoli gruppi locali (Caritas, circolo Aurora, I falchi) si occuperanno di distribuire i beni raccolti ai bisognosi. 

Di seguito, l’elenco dei paesi coinvolti: Cagliari, Bosa, Decimomannu, Domusnovas, Guasila, Iglesias, Monserrato, Olbia, Porto Torres, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Sassari, Selargius, Sestu e Villacidro.

 

 

Lascia un commento