Cagliari, col Lecce per continuare a correre

Dopo il pareggio a reti bianche in casa della Fiorentina, i rossoblù ospiteranno il Lecce alla Sardegna Arena. Una sfida importante per un Cagliari che vuole cercare di chiudere nel modo migliore questa stagione.

Undicesimo posto e 40 punti in classifica. Con la zona Europa ora lontana ma la quota salvezza oramai ampiamente raggiunta, il Cagliari di Walter Zenga si prepara a vivere un finale di stagione comunque importante. E dopo il pareggio per 0-0 in casa della Fiorentina, Nainggolan e compagni si preparano ora ad ospitare il Lecce nella sfida in programma domani sera alle 19,30 alla Sardegna Arena. Gli uomini di Liverani – tecnico accostato in passato anche alla panchina del Cagliari – sono reduci dallo scoppiettante successo per 2-1 contro la Lazio. Una vittoria importantissima che ha rilanciato i salentini nell’infuocata corsa salvezza, portandoli ad una lunghezza di vantaggio sul Genoa terzultimo. 

Pereiro-Cagliari
Foto: twitter Cagliari Calcio

Ritorni importanti 

Dopo aver scontato la squalifica rimediata in seguito all’espulsione contro l’Atalanta, Zenga potrà di nuovo contare sul gioiellino Carboni, vera e propria sorpresa del Cagliari post lockdown. Un recupero importante per il tecnico ex Venezia, che può inoltre finalmente sorridere per il pieno reintegro in gruppo di Ceppitelli e Pereiro. Due pedine fondamentali nello scacchiere tattico rossoblù. E proprio l’uruguaiano ex Psv, dopo alcuni problemi fisici e familiari che lo hanno recentemente tenuto lontano dal campo, potrebbe rivelarsi l’arma in più in avanti. Intanto, nel reparto offensivo degli isolani continua a brillare la stella di Simeone, bomber dell’era Zenga con 4 reti in 4 partite. Contro la difesa del Lecce – la più battuta della Serie A con 71 reti subite finora – gli attaccanti rossoblù potrebbero poi cercare di incrementare il proprio score e regalare al Cagliari un successo che manca dal 4-2 casalingo contro il Torino.

Alessio Caria

Lascia un commento