Coronavirus, il bollettino del 1° maggio: 18 nuovi casi nell’Isola

A ormai due mesi dal primo caso di positività al coronavirus accertato in Sardegna, facciamo il punto della situazione nell’Isola.

Ad oggi i casi di contagio da Covid-19 riscontrati dall’inizio dell’epidemia in Sardegna sono 1.313, in aumento di 18 unità rispetto a ieri. Invariato rispetto a ieri il numero dei soggetti attualmente positivi, che ad oggi sono in totale 744. Il saldo pari a zero dipende dall’aumento di 17 unità delle persone guarite (452 in totale) e dal nuovo decesso registrato nelle ultime 24 ore (117 complessivi).

Le persone ad oggi ricoverate in terapia intensiva sono 12, i pazienti ricoverati con sintomi 84. Sono invece 648 i soggetti in isolamento domiciliare. 

I positivi al Covid-19 sono così ripartiti per provincia: Città metropolitana di Cagliari 239 (+4), Sud Sardegna 94 (+), Oristano 55 (+1), Nuoro 77, Sassari 848 (+12).

I tamponi eseguiti sono in totale 26.242, di cui 1.488 nelle ultime 24 ore.

Italia

In Italia oggi i casi totali crescono di 1.965 unità (+1%), mentre gli attualmente positivi sono 653 in meno rispetto a ieri.

I soggetti attualmente positivi di cui si ha certezza sono 100.943, a cui sommare 78.294 (+2.349, +3,1%) persone dimesse dalle strutture ospedaliere e 28.236 (+269, +1%) deceduti. Pertanto, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 207.428 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2.

A livello nazionale, i pazienti ricoverati con sintomi sono 17.569; 1.578 (-116, -6,8%) sono in terapia intensiva, mentre 81.796 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Le persone sottoposte a test sono sono 1.398.633, per un totale di 2.053.425 tamponi eseguiti

a cura di Luca Pes

Dati forniti dalla Protezione Civile e dall’Unità di Crisi della Regione Autonoma della Sardegna

Lascia un commento