La spettacolare Superluna del 2020 fotografata da Decimomannu

Luna al perigeo, 7-8 aprile

Luna al perigeo, ripresa la notte tra 7 e 8 aprile 2020 dalla terrazza, a Decimomannu, con telescopio C8 arancione, riduttore di focale F/6,3 con reflex, elaborazione con Photoshop.

Secondo gli Algonchini che rappresentano le tribù di nativi americani che vivevano nelle riserve indiane canadesi, il muschio rosa è un simbolo della rinascita primaverile dopo i rigori dell’inverno, per cui decisero di omaggiare il mese di aprile con il nome di  “Luna Rosa”.

La notte tra il 7 e l’8 aprile appena trascorsa, il nostro satellite ha raggiunto la fase di Luna Piena in prossimità della minima distanza dalla Terra (perigeo), pari a 356.908 chilometri contro la distanza media di 384.000 chilometri, da cui il nome di Superluna Rosa per il maggior diametro apparente della Luna.

di Marco Massa, Presidente Associazione Astrofili Sardi

Lascia un commento