“ManiLab Fest”: l’incontro con Jonathan Keep e laboratori aperti ad Assemini

Jonathan Keep
Jonathan Keep – foto FabLab Cagliari

Dieci giorni molto interessanti ed importanti per la ceramica asseminese e per Assemini. Mercoledì scorso al FabLab Cagliari, che ha sede al Centro Pilota della Ceramica, è iniziata la residenza artistica di Jonathan Keep. Bravissimo sia nella lavorazione della ceramica a mano sia nella lavorazione digitale con la stampante 3D ceramica Wasp, l’artista inglese di fama internazionale negli ultimi giorni sta collaborando con gli artigiani locali.

Chi è Jonathan Keep

Artista e ceramista digitale, nato e cresciuto in Sudafrica, Keep ottiene una laurea in Belle Arti all’Università di Natal nel 1979. Nel 1986 si trasferisce in Inghilterra, a Suffolk, dove attualmente vive in una casa-studio a Knodishall. Nel 2002 ha conseguito un Master presso il Royal College of Art, dove la sua mostra post-laurea è stata premiata con il Premio Lattice. Successivamente è stata insignito di una borsa di studio per la laurea Woo Foundation. Ha esposto e realizzato e numerose residenze d’artista.

Lavorazione ceramica stampante 3D ceramica Wasp
foto FabLab Cagliari

Grande attesa per ManiLab Fest: expo e botteghe aperte, evento di chiusura del progetto ManiLab: Ceramica e Innovazione, organizzato dall’Associazione Faberaus con il patrocinio del Comune di Assemini e la Fondazione di Sardegna. Dal 26 al 28 febbraio il Centro Pilota ospiterà l’esposizione delle opere realizzate dalle residenze artistiche svolte negli scorsi mesi; sarà inoltre l’occasione di incontrare gli artigiani coinvolti e gli artisti residenti.

Manilab Fest è un’iniziativa che promuove  tre giorni di visite all’interno dei laboratori e delle botteghe degli artigiani di Assemini. Il 26 febbraio è in programma l’atteso workshop con Jonathan Keep. Durante la tre giorni gli artigiani apriranno i propri spazi ai visitatori per far scoprire il loro operato, incentivare un confronto e alcuni momenti di dialogo. L’evento permette di far scoprire l’itinerario delle botteghe asseminesi e tracciare una panoramica delle varie realtà artigianali. Il pubblico potrà curiosare tra torni, forni e ceramiche e fare piccoli spuntini direttamente in laboratorio.

Le parole dell’Assessore

«Sono particolarmente felice di questo progetto e delle opportunità di scambio anche internazionale che offre ai nostri artigiani – scrive l’Assessore al Lavoro e Sviluppo Economico Diego Corrias – Lo scambio di esperienze, conoscenze, idee e tecniche di lavorazione è essenziale per la crescita in qualsiasi settore professionale; noi pensiamo che sia strategico per la crescita delle nostre imprese artigiane e per l’avvio di giovani e ragazzi a questa carriera. Continueremo a ideare e promuovere tutti i progetti che vedano i nostri artigiani coinvolti in percorsi simili. Voglio ringraziare tutti i nostri artigiani, lo staff del FabLab Cagliari e in particolare Francesca Mereu per l’impegno e la passione che mettono in questo progetto».

Mappa ManiLab Fest

L’evento

Ecco il programma completo di ManiLab Fest che si svolgerà al Centro Pilota della Ceramica in via Romagna n° 6 ad Assemini.

♦ 26 febbraio
• ore 11.00  incontro con Jonathan Keep
• dalle ore 15:00 :  esposizione delle opere al Centro Pilota della Ceramica
                                  ritiro badge e mappa
• ore 17:00-20.00:  laboratori aperti e piccoli spuntini

♦ 27-28 Febbraio
• dalle ore 15:00 :  esposizione delle opere al Centro Pilota della Ceramica
                                  ritiro badge e mappa
• ore 17:00-20.00:  laboratori aperti e piccoli spuntini

a cura della redazione

Lascia un commento