Meteo, previsioni dal 20 al 26 gennaio

Previsioni meteo dal 20 al 26 gennaio 2020

Valori di alta pressione da fare invidia ad una estate azzorriana centrati sulla Gran Bretagna e sul settore sud-est dell’Europa. Ciò comporta una situazione che tende a bloccare un vortice ciclonico sulla penisola iberica, che al suo interno indica più minimi di  pressione. Una goccia fredda (cut-off) nella seconda parte della settimana potrebbe agganciare la coda di una vasta saccatura dal nord-est europeo con avvezione di aria fredda sul settore centro-nord peninsulare.

Sul Canale di Sardegna si tende a una risalita di aria calda subtropicale in contrasto con il minimo iberico che in dinamica si allunga sul Tirreno centro-meridionale.

Per venerdì probabile peggioramento sul levante della Liguria (localmente forti precipitazioni), Emilia e Toscana con deboli piogge. Nevicate sul settore nord-ovest dell’Appennino Tosco-Emiliano. Instabile nel fine settimana al meridione.

Sardegna Maltempo in graduale attenuazione per una prima parte di settimana marcatamente instabile con strascico di locali rovesci di pioggia. Tendenza ad un peggioramento tra sabato notte e domenica mattina, con probabili deboli piogge sul settore occidentale. Sul resto della regione i fenomeni potrebbero essere moderati e intermittenti, localmente forti con probabili temporali sulle coste del settore sud/sud-est dell’Isola.

Ventilazione da est; SSE da moderato a localmente forte sul Canale di Sardegna. In graduale attenuazione da giovedì con rotazione da nord-nord-ovest/nord-nord-est nel fine settimana.

Temperature stazionarie: massime comprese tra i 12° e i 14°. In lieve aumento per la giornata di venerdì (15°-16°). In diminuzione dalla domenica. Locali riduzioni visibilità in tarda nottata e nel primo mattino al centro dell’Isola.

Alessandro Gallo

Lascia un commento