Porte girevoli in casa Cagliari: Pereiro e Paloschi in, Castro e Cerri out

Il calciomercato del Club rossoblù si è improvvisamente acceso nelle ultime ore
Calciomercato Hotel Sheraton Milano
Hotel Sheraton Milano – foto Instagram Federico Albrizio

Arrivi e partenze. Come avviene in tutte le sessioni di calciomercato, alcuni fanno la valigia e qualche volto nuovo varca per la prima volta i cancelli di “Asseminello”.

Ceduti Aresti all’Olbia (a titolo definitivo), Pinna all’Empoli e Deiola al Lecce (questi ultimi in prestito con diritto di riscatto), il mercato del Cagliari ha subìto un’improvvisa accelerazione negli ultimi giorni. 

Mercoledì l’arrivo di Gaston Pereiro, accolto all’aeroporto di Elmas da un centinaio di tifosi. Nelle ultime 24 ore si sono concretizzate le cessioni di Castro e Cerri alla SPAL ed è stato ingaggiato Paloschi dallo stesso Club spallino.

Pereiro arriva a titolo definitivo (3 milioni di bonus), mentre Castro viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto (3 milioni + 1 di bonus). Lo scambio CerriPaloschi è stato effettuato con la formula del prestito secco fino a giugno. 

El Pata Castro lascia Cagliari dopo aver indossato la maglia rossoblù in 30 occasioni e aver messo a segno 3 gol. Per Alberto Cerri si tratta di un arrivederci dopo l’esperienza in Serie B nel 2015-16 e l’ultimo anno e mezzo in Sardegna, durante il quale ha collezionato 26 presenze mettendo a segno 3 reti tra campionato e Coppa Italia. 

LA ROSA

Questa è la nuova rosa del Cagliari dopo il mercato invernale:
Portieri: Rafael, Cragno, Olsen
Difensori: Mattiello, Cacciatore, Klavan, Pisacane, Lykogiannis, Ceppitelli, Faragò, Pellegrini, Walukiewicz
Centrocampisti: Nainggolan, Rog, Cigarini, Birsa, Oliva, Nandez, Ionita
Attaccanti: Paloschi, Joao Pedro, Pereiro, Ragatzu, Simeone

a cura della redazione sportiva 

Lascia un commento