“Saturday for future”, l’Università di Cagliari si fa green e scende in piazza

di Francesca Matta

La finalità della manifestazione Saturday for future è chiara: si tratta di un invito a produrre e consumare responsabilmente a vantaggio dello sviluppo sostenibile. In programma per tutta la giornata di sabato 30 novembre, l’evento ha una sostenitrice d’eccezione: la rettrice dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo, che invita tutti i cittadini a presentarsi e a dare il proprio contributo.

Il compito dei partecipanti sarà mettere insieme le forze per innescare circoli virtuosi che cambino i modelli produttivi a favore di una nuova economia green. Dato che il Natale si avvicina è opportuno evitare gli sprechi, ridurre al minimo i rifiuti, riciclare e acquistare in modo responsabile. Massima attenzione dunque ai materiali e alle modalità di produzione dei capi d’abbigliamento e degli oggetti che verranno regalati.

L’Università di Cagliari, partner della Rete delle Università Sostenibili, sarà in prima linea: «Vogliamo condividere l’iniziativa dandone massima diffusione al personale e agli studenti – spiega Del Zompo – auspicando una partecipazione significativa attraverso azioni concrete mirate a favorire consumi sostenibili. Siamo convinti che produrre e consumare responsabilmente sia di fondamentale importanza per scongiurare danni irreversibili al nostro pianeta e alle future generazioni».

Lascia un commento