Torna il concorso “Decimo ti premia”. C’è tempo fino al 1 febbraio

Si rinnova l’appuntamento con lo speciale concorso a punti Decimo ti premia. Per il quarto anno anno consecutivo, verrà richiesto ai decimesi di conservare gli scontrini relativi ad acquisti effettuati presso le attività di Decimomannu. Nel mese di marzo ci sarà l’estrazione di ricchi premi messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale. 

È importantissimo, in particolare nell’attuale contesto economico, stimolare mercato e commercio locale e a questa esigenza risponde Decimo ti premia.

Ecco le modalità: raggiungendo la soglia minima di 50 euro di spesa sarà possibile concorrere all’estrazione. Gli scontrini dovranno essere consegnati in busta bianca, chiusa e controfirmata nei lembi; compito del cittadino inserirla personalmente nell’urna sigillata a disposizione nei locali del Comune. 

Gli scontrini devono riportare una data compresa tra i giorni 6 dicembre 2019 e 1 febbraio 2020. Sono esclusi dall’iniziativa quelli relativi ad acquisti effettuati presso distributori di carburante, ricariche telefoniche, tabacchi e farmaci. Non saranno validi gli scontrini dei punti vendita Eurospin, Super Pan, Xo’, Di Meglio, Saponi e Profumi. 

Per quanto riguarda gli scontrini delle farmacie, che è spesso necessario conservare in originale ai fini della detraibilità, l’amministrazione comunale ha disposto quanto segue

Si comunica che gli scontrini emessi da farmacia e parafarmacia potranno essere consegnati in copia in busta chiusa. In caso di sorteggio per l’assegnazione di un premio occorrerà esibire l’originale all’ufficio del responsabile del 1° settore del Comune. 

Matteo Portoghese

Lascia un commento