Villaspeciosa, al via il servizio navetta. Il paese sarà collegato con Decimomannu

L’Amministrazione comunale di Villaspeciosa propone in via sperimentale un nuovo servizio navetta che permetterà il collegamento del paese con la Stazione Ferroviaria di Uta-Villaspeciosa e con Decimomannu.

Il servizio avrà inizio il 3 febbraio. Nella tratta sono inserite diverse fermate di interesse pubblico, che risponderanno alle esigenze di diverse fasce di utenza. La corsa partirà dal capolinea situato in via Don Olla a Villaspeciosa. Le soste successive sono collocate in piazza Croce Santa e via Cagliari in corrispondenza delle fermate ARST. Si proseguirà con le fermate delle Stazioni Ferroviarie di Uta-Villaspeciosa e di Decimomannu. Nel tragitto si trovano inoltre le fermate della Clinica “Nuova Casa di Cura” di via Loi, del Poliambulatorio ASL e di piazza Santa Greca in corrispondenza della fermata CTM. La corsa farà quindi il percorso inverso, per poi tornare al capolinea di via Don Olla.

Gli orari sono stati programmati in modo da servire soprattutto gli studenti e i lavoratori in coincidenza con i principali treni da loro utilizzati. In particolare, saranno coperte le fasce orarie che vanno dalle 6.40 alle 9.00 e dalle 13.35 alle 15.30, dal lunedì al sabato.

Inoltre, in alcune fasce orarie il servizio offrirà percorsi più brevi: la navetta farà immediato ritorno a Villaspeciosa dopo la sosta alla Stazione Ferroviaria di Decimomannu. Le corse brevi partiranno alle 7.35, 13.35, 14.15 e 15.00.

Il biglietto costa un euro ed è acquistabile a bordo.

Il servizio verrà sperimentato per due mesi. Il Comune di Villaspeciosa si riserva di valutare le azioni da intraprendere per l’eventuale prosecuzione del servizio. Le valutazioni saranno effettuate nell’interesse pubblico e in base ai risultati di questo periodo.

Noemi Limbardi

Nella tabella sottostante sono indicati gli orari e le fermate del servizio.

Tabella orari bus Villaspeciosa

Lascia un commento