Coronavirus, nuova ordinanza sugli spostamenti

Nuova ordinanza ministeriale e ulteriore stretta sugli spostamenti su tutto il territorio nazionale.

«Da oggi è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute», recita l’ordinanza.

Il provvedimento è stato emesso congiuntamente dal Ministro della Salute e dal Ministro dell’Interno e rimarrà efficace fino all’entrata in vigore di un nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

«Sono giorni cruciali. Bisogna ridurre al minimo gli spostamenti – ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando la nuova ordinanza –. Chi da domani non andrà più al lavoro è essenziale che resti a casa e aiuti così tutti quelli che devono continuare a lavorare. È fondamentale che ciascuno faccia la propria parte».

a cura della redazione

fonte: Ministero della Salute

Lascia un commento