Rutigliano vince la XXIII Maratonina Città di Uta

di Luca Pes

Si è disputata ieri la XXIII edizione della Maratonina Città di Uta. La gara competitiva su strada si è corsa sulla distanza di 21,097 km su un tracciato omologato FIDAL. In contemporanea si è disputata una gara podistica di livello regionale su un percorso lungo 10,5 km. È stata inoltre organizzata una camminata ludico motoria di 4 km aperta a tutti.

Alla mezza maratona hanno preso parte atleti italiani tesserati per società affiliate alla FIDAL. I circa cinquecento podisti iscritti alla 21 km e alla 10,5 km hanno affrontato un circuito con partenza e arrivo in via stazione; il percorso si è snodato per le vie di Uta e in alcuni tratti ha attraversato le zone extraurbane del paese. Circa centocinquanta gli iscritti alla camminata non competitiva.

Nella 21 km il primo a tagliare il traguardo è stato Pasquale Roberto Rutigliano della A.S.D. Olimpiaeur Camp. Piazza d’onore per Federico Ortu dell’Atletica Podistica San Gavino. Sul gradino più basso del podio Tiziano Melia dell’Atletica Buddusò. Prima tra le donne Raimonda Nieddu della A.S.D. Cagliari Atletica Leggera, giunta al traguardo in diciannovesima posizione.

La 10,5 km ha visto primeggiare Cristiano Pisano della A.S.D. U.S. Acli Mariano Scano di Samassi, seguito da Stefano Bilello della Polisportiva Atletica Santadi e da Luigi Leotta dell’Atletica San Sperate.

Lascia un commento