Festa di Sant’Antonio Abate, gli appuntamenti nei nostri paesi

C’è grande attesa per i falò che verranno accesi in tante località dell’isola nella notte tra il 16 e il 17 gennaio, alla vigilia della Festa di Sant’Antonio Abate

Un’antica tradizione che viene rinnovata, anno dopo anno, anche nei centri del nostro territorio come Decimomannu, Assemini, Decimoputzu e Villasor. 

A Decimomannu appuntamento il 16 gennaio alle ore 20 nel Polo Fieristico “Santa Greca” per l’accensione e benedizione del fuoco, la degustazione di piatti tipici e l’animazione con balli e canti della tradizione sarda. Il 17 gennaio il Santo Patrono verrà festeggiato con i riti religiosi che si terranno in Parrocchia. 

Ad Assemini il 16 gennaio ci si ritroverà in piazza Sant’Andrea dove alle 18:30 ci sarà l’accensione de “Su fogadoni de Sant’Antoi”, seguita dalla distribuzione di ceci e fave lesse accompagnata da un intrattenimento musicale. In contemporanea a Villasor verrà acceso il falò in pratz’e Guventu.

Decimoputzu festeggia con “Su foghilloi de Sant’Antoni” sabato 18 gennaio. Alle 18:30 l’accensione e la benedizione del fuoco, a seguire intrattenimento musicale. Sabato di festeggiamenti anche a Villaspeciosa, dove alle 18 si celebrerà la Santa Messa seguita alle 19.15 dall’accensione del fuoco presso la palestra comunale.

a cura della redazione

Le informazioni sugli eventi sono contenute nelle locandine presenti nella gallery. 

 

Lascia un commento