Boxe, il giovane Enrico Usai entra nel giro della nazionale

di Carlo Manca

Assemini. Ancora soddisfazioni per il giovane talento Enrico Usai. A poca distanza dalle eccellenti prestazioni in ambito regionale e nazionale è arrivata nei giorni scorsi la tanto attesa chiamata del maestro Patrizio Oliva.

Il tecnico Fabrizio Melis non nasconde l’emozione: “Abbiamo lavorato con impegno e passione, adesso iniziamo a raccogliere frutti importanti. A volte certi traguardi sembrano impossibili ma lavorando giorno dopo giorno diventano sempre più vicini. Oggi abbiamo messo un altro tassello. Ho dedicato tutta la vita a questa disciplina ricevendo indietro tanto come atleta ma ancora di più adesso come tecnico. L’esempio di Enrico è importante anche per dare un messaggio ai compagni di oggi e a quelli che si avvicineranno alla boxe nei prossimi mesi, il metodo che utilizziamo in palestra è valido, progressivo e alla portata di tutti. Come dico sempre la dote che ha differenziato Enrico fino ad oggi non è il talento ma la determinazione, e questo è qualcosa che ognuno di noi può scegliere di mettere a frutto. Enrico inoltre non è il solo, altri ragazzi del settore giovanile stanno crescendo bene e sono convinto che molto presto arriveranno belle soddisfazioni anche per loro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.