Trasporti, attiva la registrazione online dei passeggeri

È online sul sito della Regione Sardegna il modulo per la registrazione di coloro che arrivano nell’Isola in questa particolare fase caratterizzata dalla massima attenzione alla limitazione del contagio da Covid-19. 

Ad ogni passeggero, sia residente che vacanziero, viene richiesto l’inserimento di dati personali, date dei viaggi di arrivo e di partenza, mezzi utilizzati per arrivare e lasciare l’Isola e informazioni sulla struttura in cui si soggiorna.

La comunicazione di questi dati può essere effettuata fino a un mese prima della partenza; le informazioni sullo stato di salute devono invece essere fornite massimo due giorni prima dell’imbarco.

GLI OBBLIGHI

I viaggiatori dovranno dichiarare «sotto la propria responsabilità che i dati anagrafici e quelli relativi allo spostamento e al soggiorno in Sardegna corrispondono al vero, consapevoli delle conseguenze civili e penali di una falsa dichiarazione».

È inoltre richiesto di impegnarsi «a comunicare immediatamente alle Autorità Sanitarie competenti l’insorgere, su sé stesso o su minori per cui si esercita la potestà, di qualunque sintomo» ricollegabile al Covid-19. I numeri telefonici di riferimento sono quelli della Protezione Civile (800 894 530) e Servizio Sanità (800 311 377).

Infine, al viaggiatore viene richiesto di acconsentire «a essere sottoposto a test diagnostico virologico per Covid-19 in caso di comparsa di manifestazioni cliniche compatibili con una infezione in atto» e l’impegno «a rispettare tutte le misure di prevenzione (uso di mascherine e distanziamento fisico) indicate a livello nazionale e regionale, nonché quelle prescritte dalla struttura ricettiva nella quale si recherà».

Tra qualche giorno, i dati potranno essere comunicati tramite l’apposita app. Dalla Regione assicurano che le informazioni verranno distrutte dopo 14 giorni dalla ripartenza del turista.

Prima della partenza, tutti i viaggiatori devono sottoporsi alle misurazione della temperatura corporea e compilare la scheda di ricerca di possibili pregressi infezione o contatto col Covid-19.

a cura della redazione

Lascia un commento